fbpx Skip to content
Blog Monouso IT

Tè freddo, ideale per l’estate

Durante l’estate è essenziale rimanere ben idratati, ma molte volte ci si stanca di bere acqua a tutte le ore. Nell’articolo di oggi di Monouso vi diamo una soluzione molto sana e gustosa. Che ne dite di rinfrescarvi con il tè freddo? Sì, sì, sì, hai letto bene. Il tè può essere servito anche freddo ed è ideale per questo periodo dell’anno.

Nei post precedenti vi abbiamo già parlato dei benefici dell’infusione e vi incoraggiamo anche a provare i diversi gusti che abbiamo a disposizione in Monouso. Come già sapete, il tè non solo porta benefici alla nostra salute, ma ci permette anche di godere di sapori e aromi deliziosi. C’è una grande varietà di tè che possiamo preparare per essere servito freddo e sono la soluzione perfetta per rinfrescarci in questi giorni di caldo.

Come preparare il tè freddo? Come servirlo? Che sapore devo scegliere? Sicuramente queste sono domande che mi sono venute in mente. La cosa più importante da sapere è che il tè freddo è preparato con meno acqua rispetto al tè caldo, poiché abbiamo bisogno che il gusto risultante sia molto più condensato. Una volta preparato, dobbiamo lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente e poi metterlo in frigorifero finché non si raffredda.

Quando lo si serve, è meglio servirlo con cubetti molto piccoli o ghiaccio tritato. Per questo motivo, è ideale utilizzare un grande bicchiere di profondità sufficiente e aggiungere cannucce originali per migliorare la presentazione.

E se volete dargli un tocco ancora più gustoso e personale, vi consigliamo di aggiungere un pezzo di frutta del tempo. Oppure possiamo anche aromatizzare il tè con menta, cannella, scorza di agrumi…… Queste iniziative daranno un sapore speciale al nostro tè freddo.

Volete provare il tè freddo quest’estate? In Monouso troverete diversi gusti di tè in modo da poter scegliere quello che più vi piace. Ci vediamo la prossima settimana!