fbpx Skip to content
Blog Monouso IT

Ricette Poké – Facile e veloce

Le ricette Poké sono tra le più richieste al mondo.

È un piatto che è diventato una tendenza qualche anno fa. Anche Barack Obama, ex presidente degli Stati Uniti, si è dichiarato fan di questo piatto.

Proveniente dai porti hawaiani, il poké è un piatto facile da preparare, sano e molto nutriente.

Poké è rinfrescante e divino, una ricetta che dovresti conoscere, padroneggiare e preparare non appena ne hai la minima possibilità.

Diventerai il centro dell’attenzione alla festa e darai un sapore incalcolabile a tutti gli ospiti.

Mettiti il grembiule. Facciamo il poké!

Gli ingredienti per la preparazione del poké possono essere organizzati in quattro grandi gruppi, a seconda della loro combinazione troverete piatti totalmente diversi.

Base del poké

Tradizionalmente, l’ingrediente base di questo piatto è il riso bianco.

Dalla sua internazionalizzazione e fusione con altre tendenze gastronomiche, il poké ha iniziato ad essere preparato con riso nero e anche con riso integrale.

Nello stesso senso di fusione, i piatti sono preparati con pasta e altri cereali.

Poké Ricette: Verdure

Poké, per natura, è un piatto semplice e senza complicazioni.

Nel caso delle verdure, sono incluse quelle di stagione. Niente di più e niente di meno.

L’idea è quella di avere un gruppo di cibi che conferiscono sapore e consistenza alla preparazione.

Il pesce, il protagonista

Il pesce è il protagonista di questo piatto. Tutto ruota intorno al sapore che porta con sé.

I pesci che vengono utilizzati regolarmente sono il salmone e il tonno.

Ci sono anche altre specie di pesci, alcuni chef addirittura ci vanno oltre e raggiungono i frutti di mare.

Questo piatto ha una versione vegetariana. Per la sua preparazione, le proteine animali sono sostituite da alcune verdure. L’avocado è uno dei più utilizzati.

Condimenti

Il piatto è noto per essere un’esplosione di sapore.

Gran parte di questa forza deriva dai condimenti che vengono utilizzati per esaltare i sapori naturali di ogni gruppo di ingredienti.

Il sale marino è uno dei principali. Nella ricetta originale, il pesce viene consumato crudo, macerato in sale marino.

Il Furikake è un altro dei preferiti. Questo ingrediente deriva dalla combinazione di semi di sesamo e alghe marine. Quando lo si aggiunge al poké, si ottiene sapore e consistenza.

Preparazione generale delle ricette dei Poké

Il poké ha una metodologia che si ripete in tutti i piatti.

Su una porzione di riso cotto, si mettono le verdure, il pesce macerato e lo si decora con i condimenti.

Poi, vedremo quali ingredienti sono necessari per fare i vari tipi di poké.

Il classico poké di tonno

Tagliare a cubetti 500 g di tonno fresco e metterli in una ciotola.

Lasciare marinare in una miscela di cipolline tritate, salsa di soia, olio di sesamo e il succo di due lime.

Cuocere 300 g di riso come si fa regolarmente.

Tagliare a fette sottili le seguenti verdure: cetrioli, pomodori e ravanelli. Prendete un avocado e tagliatelo a fette.

Dividere il riso in 4 contenitori e, per parti, mettere porzioni di pesce e verdure in ognuno di essi.

Come tocco finale, cospargere con semi di sesamo e chiamare al tavolo. È ora di mangiare!

Un’altra versione del poké di tonno

Per dare un diverso impulso alla vostra tradizionale preparazione al poké di tonno potete aggiungere o sostituire alcuni ingredienti.

Aggiungere alla marinata precedente, composta da una miscela di cipollotto con salse e lime, 2 peperoncini tritati molto piccoli e limu, wakame o alghe hijiki.

Inoltre, aggiungere al composto vegetale della lattuga tritata grossolanamente con le mani.

Al tocco finale di semi di sesamo, aggiungere noci macadamia tostate, che forniranno una consistenza e un sapore superiori.

Poké di salmone, un altro dei preferiti

Per questa preparazione sono necessari 500 g di salmone fresco e pulito.

Tagliare il pesce a dadini e, in una ciotola, lasciarlo marinare in cipolline finemente tritate, zenzero grattugiato e salsa di soia.

Affettare una cipolla rossa e l’avocado. Tagliare un cetriolo a cubetti e 10 pomodorini a metà.

Servire il riso su quattro piatti. Mettere il salmone marinato e le verdure sopra il riso.

Infine, stendere la salsa di macerazione su ogni piatto.

Ricette di poké – Anuenue

Cominciamo a preparare il pesce marinato, come nella maggior parte delle ricette a base di poké.

Tagliare 500 g di salmone fresco e pulito a cubetti.

Lo mariniamo in salsa di mango senza zucchero, un tocco di salsa di soia e si può anche mettere qualche goccia di limone. Non dimenticate di aggiungere un pizzico di sale marino.

Cuocere 250 g di riso bianco normale e metterlo da parte.

Per l’insalata, tagliare un mango e l’avocado a grandi cubi.

Dividere il riso in quattro piatti, disporre una porzione di salmone marinato e servire con verdure tritate.

Terminare la decorazione del poké con erba cipollina tritata finemente e masago.

Poké vegetariano: mango e papaia con riso al cocco

Prendere 240 g di riso integrale e cuocerlo come si fa regolarmente, ma sostituendo l’acqua con il latte di cocco e aggiungendo quattro cucchiai di zucchero di canna.

Metterlo da parte e lasciarlo raffreddare.

Tagliare a cubetti due manghi e una papaia media.

In una ciotola, unirli con il succo di 2 lime e la scorza grattugiata. Ricordatevi di non grattugiare la parte bianca della scorza, che porterà un gusto amaro indesiderato alla preparazione.

Mettere il riso al cocco su quattro piatti. Coprire con mango e papaia.

Ornare il piatto con semi di sesamo nero e scaglie o scintille di cocco essiccate.

Il Poké in video

In questo pezzo, imparerete a cucinare squisiti piatti a base di poké.

Speriamo che vi piaccia e che vi aiuti a migliorare la vostra tecnica.

Ciotole per le vostre ricette poké

Questo piatto tipico hawaiano ha la particolarità di essere preparato ovunque.

Se volete cucinare deliziose ricette di poké durante la vostra prossima gita in campagna, in spiaggia o in montagna, avrete bisogno di ciotole per prepararle.

Vi invitiamo a visitare la sezione ciotole su MonoUso dove troverete un modello adatto al vostro stile e alle vostre esigenze.

Ciotole di plastica

La prima opzione che vi presenteremo saranno i tradizionali contenitori di plastica.

Una categoria ampia, con prezzi che si adattano a tutte le tasche, dove troverete ciotole di plastica di diverso tipo.

Ciotole di plastica economica, ciotole EPS o ciotole PP microondabili; questi sono alcuni dei prodotti che vi offriamo su questa sezione.

Contenitori biodegradabili per ricette poké

Se, oltre ad avere uno spirito avventuroso e a godersi la cucina all’aperto, avete un concetto chiaro della necessità di ridurre il consumo di plastica, le ciotole biodegradabili sono la vostra migliore opzione.

Su questa sezione, troverete ciotole di canna da zucchero, ciotole di foglia di palma o ciotole di bambù, tra gli altri.

Tutti questi tipi di prodotti sono realizzati con materiali 100% ecologici.

Oltre a garantirvi un cibo divino e sano, sarete in grado di diminuire la vostra impronta ambientale, contribuendo alla buona salute del pianeta.

I Poké tendono ad essere mangiati con posate speciali. E ‘importante imparare a usare le bacchette prima di imbarcarsi per provare questa ricetta.