Modi efficaci per pulire la doccia

limpiar-ducha

Mantenere una doccia scintillante ora sarà più facile se si seguono i nostri consigli per la pulizia della doccia, delle articolazioni e dei paraventi.

Modi efficaci per pulire la doccia

Focus su due aspetti importanti: prodotti e tecniche. Per quanto riguarda i prodotti, bisogna considerare la qualità di ciascuno di essi, perché si vuole recuperare la pulizia, aggiungere lucentezza senza opacizzare il materiale. Tuttavia, è possibile trovare ingredienti e prodotti naturali molto efficaci per pulire la doccia senza spendere molto.

Per quanto riguarda le tecniche, useremo dalle più classiche a quelle meno conosciute per pulire a fondo e togliere la muffa dalla doccia così sgradevole.

Pulizia dei giunti della doccia

All’inizio le fughe delle piastrelle sembrano bianche, conferendo a questo colore un aspetto pulito alla doccia. Tuttavia, con il passare del tempo appare una nuova tonalità più scura a causa dell’accumulo non igienico di prodotti, sporco, grasso o particelle. Ma uno dei più grandi mal di testa è l’aspetto della muffa, perché ha un brutto aspetto ed è molto sgradevole.

Fortunatamente, questo aspetto è reversibile. Scegliere un’opzione naturale per la pulizia dei soffioni doccia con poco sporco o utilizzare un prodotto più “aggressivo” per rimuovere le impurità più aderenti.

I prodotti naturali includono la miscelazione del bicarbonato di sodio con acqua calda. Utilizzare uno spazzolino normale o un vecchio spazzolino da denti per stendere il liquido e rimuovere le macchie.

Un’altra opzione fatta in casa è quella di pulire insieme con un po’ di detersivo. Potete anche sciacquare lo sporco delle articolazioni con aceto o perossido di idrogeno. Se avete bisogno di un prodotto più forte, scegliete la candeggina, ma testatene gradualmente l’efficacia mescolandola con un po’ d’acqua calda.

ducha-limpia

Rimozione dello stampo dalla doccia

Una delle migliori opzioni è quella di prevenire la comparsa di muffe indesiderate. Per fare questo, eviteremo l’eccesso di umidità. Chiaramente il bagno, e soprattutto la doccia, è incline all’umidità, ma si può comunque evitare l’accumulo se si asciuga bene dopo la doccia. È possibile rimuovere una parte dell’umidità dalle piastrelle.

Se il danno è fatto, combattere la muffa con alcuni prodotti che la maggior parte delle persone hanno in casa come aceto, ammoniaca, bicarbonato di sodio e acqua corrente.

Questo è un modo efficace per rimuovere la muffa della doccia che si può formulare con gli ingredienti di cui sopra per disinfettare completamente e sradicare la muffa dalle zone nella doccia o tra le articolazioni.

Schermo doccia pulito

Probabilmente la prima impressione di una doccia pulita è data dallo stato dello schermo.

Con ogni doccia è comune accumulare una varietà di rifiuti sulla parte superiore dello schermo come saponi, prodotti, liquidi, esfolianti naturali, gel e persino capelli.

Dopo ogni doccia è necessario pulire il paravento con una bomboletta spray. L’aceto è un’ottima opzione per purificare il bicchiere ed eliminare i residui, si può mescolare con l’acqua. Se volete aggiungere un po’ di profumo, potete usare una fragranza naturale come la cannella o l’acqua di camomilla in un altro spray, ma ricordate di scolare la miscela molto bene in modo che non contenga residui solidi o foglie.

Togliere la calce dalla doccia

Per questo caso, è possibile utilizzare una combinazione di due ingredienti molto potenti, cioè l’aceto e il limone.

Poiché la calce è un residuo bianco che rovina la perfetta combinazione cromatica delle piastrelle, possiamo utilizzare questi due elementi che “tagliano” il calcio e ne abbassano l’intensità. Per fare questo, fare una miscela con aceto e limone in un contenitore, poi si può strofinare il composto con una spazzola, una spugna o una spugna pulita.

Lasciare agire la sostanza sulla calce nella doccia per circa 20-30 minuti e poi rimuoverla con acqua normale. Noterete la differenza dopo aver applicato questo trucco, che dà anche un po’ di lucentezza.

Conclusione

Tenete presente che il bagno è una delle zone chiave della casa, soprattutto se vogliamo che sia tutto pulito perché è dove si accumula più sporcizia.

Osare provare questi consigli non solo per pulire il momento, ma per prendersi cura del vostro bagno più a lungo e rinnovare questo spazio doccia con pochissimi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BASIC DATA PROTECTION INFORMATION

Responsible: Envalia Group, S.L.

Purpose: Gestionar las solicitudes realizadas a través del sitio web, enviar comunicaciones comerciales y, en su caso, compras en línea.

Legitimation: Consentimiento del interesado.

Recipients: Los datos sólo se transmiten a los proveedores que tienen una relación contractual con Monouso.

Rights: Acceso a, Corrección, cancelación, oposición y otros derechos como se explica en la “Información adicional”.

Additional information: You can find additional and detailed information on data protection in our privacy policy