fbpx

Nomi per aziende di catering: scegliete l’opzione migliore

¡Auxilio! Necesito nombre para mi empresa de catering

Se vi state chiedendo come scegliere uno dei migliori nomi per il catering, noi di Monouso abbiamo alcune chiavi di lettura da darvi e con cui sorprendervi.

Quando si crea un nome per il catering e gli eventi, è necessario soddisfare alcune considerazioni, al di là della logistica del catering e dell’estetica, per catturare l’attenzione dei potenziali clienti e indurli ad assumere i vostri servizi, tenendo conto della vostra professionalità.

Scoprite quali sono gli aspetti da considerare per creare un nome per il catering della vostra azienda e distinguervi facilmente dalla concorrenza.

Consigli per la scelta dei nomi di catering

Quando si apre un’attività di catering, tra il primo compito da svolgere è quello di definire il proprio nome, che è una parte essenziale del proprio branding.

Può sembrare complesso creare un nome accattivante che definisca i servizi offerti e la filosofia della vostra attività, ma seguendo questi consigli sarà un gioco da ragazzi.

Distinguetevi dalla concorrenza

Prima di tutto, tenete presente che il nome della vostra attività deve distinguersi dalla concorrenza, potremmo dire che è una delle chiavi per offrire un servizio di catering di grande impatto, poiché differenziarsi dalla concorrenza non è qualcosa di semplice, ma se lo si fa, dà grandi risultati.

Per farlo, scegliete un nome senza tempo e non uno che faccia parte delle tendenze, poiché queste cambiano e smettono di essere rilevanti per i consumatori e ciò che inizialmente era positivo, a lungo andare può diventare un fattore negativo.

Oltre alla necessità di distinguersi, il nome deve essere facile da ricordare.

Non confondere il pubblico

Un altro aspetto da considerare quando si crea un nome per la propria attività di catering è quello di non confondere il pubblico con nomi difficili da scrivere.

I nomi con lettere intercalate, acronimi o in inglese sono spesso i più difficili da ricordare.

È meglio scegliere nomi per catering ed eventi che abbiano una pronuncia chiara, parole semplici e nessun acronimo senza senso.

Più corto è, meglio è

Inomi brevi per le aziende di catering ed eventi sono la decisione migliore che possiate prendere.

I nomi con un massimo di due sillabe sono l’ideale, perché sono facili da ricordare e da pronunciare.

Ricordate solo di non includere caratteri speciali che potrebbero confondervi con altre aziende.

Deve avere un senso

Ogni nome per la mia attività di catering deve avere un senso nel mondo del catering e degli eventi.

Se il nome della vostra azienda contiene parole negative o associate a un altro tipo di attività, le persone non riconosceranno la vostra azienda come facente parte del settore degli eventi e continueranno la loro ricerca.

È meglio utilizzare termini come “festa”, “eventi”, “celebrazioni” o “catering“.

Prima di innamorarsi: è disponibile?

Una volta definito il nome per il vostro catering ed eventi, è il momento di scoprire se è disponibile per la registrazione come società.

Se il nome è già disponibile e lo utilizzate, potreste avere seri problemi legali. Quindi, per non incorrere in brutte figure, è importante accertarsi che sia disponibile.

Per evitare di trovarvi in difficoltà, vi consigliamo di avere diverse opzioni di nome, nel caso in cui la vostra idea principale sia già in uso.

Verificare la disponibilità del dominio web

È altrettanto importante verificare la disponibilità del nome per registrarlo come azienda, quanto controllare se viene utilizzato sui social network o sui siti web.

Se è già occupato, la cosa migliore da fare è cambiare il nome.

Se sul vostro sito web o sui social network utilizzate un nome diverso da quello che avete registrato, le persone vi conosceranno con quei nomi e non con l’originale. O, peggio ancora, non ci si potrà fidare di voi.

Consultate clienti, familiari e amici

Non fa mai male chiedere aiuto a parenti, amici e clienti che hanno già acquistato i vostri servizi.

Vi daranno un parere obiettivo sui nomi alternativi che avete creato e su quello che ritengono migliore per attirare i potenziali clienti.

Se non avete ancora iniziato a commercializzare i vostri prodotti, potete stilare un elenco di opzioni e condividerle con le persone a voi vicine. Vi daranno un’idea della reazione che avranno i vostri clienti quando sentiranno il nome.

Non dimenticate la vostra specialità

È importante essere specifici nel definire il nome della mia attività di catering per far conoscere la vostra specialità. A tal fine, utilizzate aggettivi accattivanti associati ai vostri servizi

Assicuratevi che il nome indichi che la vostra è un’attività di catering e alcuni dettagli del vostro lavoro, senza fornire altri dettagli (come i singoli servizi o il vostro indirizzo).

È meglio lasciare le informazioni specifiche come contenuto del vostro sito web e dei social media.

Che cosa dobbiamo considerare quando scegliamo il nome di un’azienda di catering?

Deve risaltare, ma non confondere il pubblico. Deve avere senso ed essere disponibile, sia il nome stesso che il dominio web.

Quali fattori sono importanti online quando si sceglie il nome di un’azienda di catering?

Dovremmo verificare che sia possibile creare profili sui social network con quel nome, che sia semplice e che saremo in grado di avere un nostro sito web.

Lascia una risposta

Il vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INFORMAZIONI DI BASE SULLA PROTEZIONE DEI DATI

ScopoScopo: Gestionar las solicitudes realizadas a través del sitio web, enviar comunicaciones comerciales y, en su caso, compras en línea.

Diritti: Acceso a, Corrección, cancelación, oposición y otros derechos como se explica en la “Información adicional”.

Destinatari: Los datos sólo se transmiten a los proveedores que tienen una relación contractual con Monouso.

Legittimazione: Consentimiento del interesado.

Responsabile: Envalia Group, S.L.

Informazioni aggiuntive: You can find additional information on data protection in our privacy policy

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.