fbpx

Domande più comuni sulle allergie alimentari

Dudas más comunes sobre alergias alimentarias

Le allergie alimentari sono più comuni di quanto pensiamo. Di solito causano reazioni avverse in alcune persone dopo aver mangiato certi alimenti.

Queste reazioni possono essere cutanee, digestive, respiratorie o sistemiche e, nei casi più gravi, possono essere mortali.

Le allergie alimentari devono essere attentamente studiate e trattate, e possono avere origine nell’infanzia e nell’età adulta e persistere per tutta la vita.

Restate con noi, qui risponderemo alle domande più frequenti sulle allergie alimentari, chiarendo le cause e i sintomi più comuni.

Definizione di allergia alimentare

Definición de alergia alimentaria

Un’allergia alimentare è definita come una reazione inaspettata che si verifica dopo aver mangiato un particolare alimento.

I segni e i sintomi di un’allergia alimentare dipendono da come il corpo reagisce al cibo.

In generale, la maggior parte dei casi di allergia alimentare si verifica nei bambini di età inferiore ai 3 anni e, in misura minore, negli adulti.

Anche se non esiste una cura per le allergie alimentari, è probabile che se le allergie alimentari si sviluppano nell’infanzia, possono essere superate.

Domande sulle allergie alimentari

Preguntas sobre alergias alimentarias

Rispondere alle domande sulle allergie alimentari richiede la conoscenza della vita quotidiana della persona con l’allergia.

Sottolineiamo i dubbi più frequenti che sorgono su questo argomento.

Cause più comuni di allergie alimentari

Le cause più frequenti di allergie alimentari sono causate dalla genetica, dalla quantità e dalla presentazione del cibo, dallo stato della barriera mucosa intestinale e dall’età.

  • Bambini sotto i 5 anni. Essi tendono ad essere sensibili ad alimenti come il pesce, il latte, le uova, la soia, il grano e le arachidi.
  • Bambini oltre i 5 anni Alimenti come frutta, verdura e noci possono causare una reazione allergica.
  • Dall’età di 15 anni. Alcuni dei fattori che scatenano un’allergia alimentare sono il polline, le noci, il pesce e i frutti di mare.

Altri elementi che possono anche causare allergie alimentari sono coloranti, conservanti e addensanti.

Gli allergeni più comuni: conoscerli e stare all’erta

Tra gli allergeni più comuni in grado di causare ipersensibilità all’assunzione di cibo ci sono

  • Noccioline.
  • Proteine del latte, pesce, molluschi, crostacei, cereali con glutine tra cui avena, orzo, segale e grano, e frutta secca come mandorle, nocciole, noci, pistacchi e pinoli.
  • Frutta a nocciolo come albicocche, ciliegie, prugne e pesche

Come fai a sapere a cosa sei allergico?

Per determinare se si è allergici a qualsiasi tipo di alimento, l’ideale è eseguire un test cutaneo, che consiste in un semplice test in cui vengono applicate al braccio gocce di una concentrazione nota per dimostrare la sensibilità.

Questo test si basa sulla riproduzione della risposta dell’allergene nella pelle.

La presenza di anticorpi specifici per l’allergene può anche essere quantificata più precisamente da un esame del sangue per l’immunoglobulina specifica (IgE).

Trattamento adeguato per le allergie alimentari

Il trattamento più efficace contro le allergie alimentari è quello di evitare il consumo o il contatto con l’allergene, cioè il miglior trattamento è quello di prevenire la comparsa della reazione.

Un altro trattamento ideale per controllare i sintomi delle allergie alimentari è l’uso di farmaci, tra cui antistaminici e corticosteroidi, disponibili in varie forme come gocce oculari, inalatori e gocce nasali.

Si possono avere allergie a diversi alimenti?

Sì, una persona può reagire agli allergeni di diversi alimenti.

Una causa di questo tipo di risposta è una reazione incrociata tra alimenti, che possono contenere proteine simili nella loro struttura che causano reazioni allergiche inaspettate.

È possibile che un alimento possa causare reazioni allergiche e a volte no?

Sì, è possibile. Ciò è dovuto al tipo di reazione allergica che si sviluppa in quel momento, in quanto può essere modificata in diverse condizioni, che includono

  • Cambiamenti ormonali.
  • Attività fisica
  • Consumo di alcolici.
  • Presenza di stress
  • Uso di farmaci antinfiammatori non steroidei

Consultare il proprio medico per eventuali modifiche

È importante mantenere una comunicazione diretta con il medico, in modo da poterlo informare di eventuali sintomi di allergia alimentare che si manifestano dopo aver mangiato.

Si consiglia di consultare un medico quando si verifica la reazione allergica, in questo modo sarà più facile ottenere una diagnosi.

Se i sintomi non migliorano e si manifestano segni di anafilassi come respiro affannoso, vertigini, polso rapido e pressione sanguigna in calo, recarsi immediatamente al pronto soccorso.

Principali sintomi di allergia alimentare

Principales síntomas de la alergia alimentaria

I sintomi dell’allergia alimentare variano da persona a persona e possono essere fastidiosi senza segni di gravità o talmente gravi da essere addirittura pericolosi per la vita.

Di solito, i sintomi delle più comuni allergie alimentari si manifestano da pochi minuti a un paio d’ore dopo aver mangiato il cibo.

Tra i sintomi più comuni che si manifestano con un’allergia alimentare ci sono

  • Gonfiore delle labbra, della lingua, della gola e del viso
  • Prurito e formicolio in bocca.
  • Difficoltà di respirazione.
  • Vertigini.
  • Dolore addominale e diarrea
  • Nausea e vomito
  • Alveari

Infine, ricordate che se avete più dubbi o vi sentite a disagio, andate da uno specialista per effettuare i relativi test che rilevino se avete o meno un’intolleranza alimentare o un’allergia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BASIC DATA PROTECTION INFORMATION

Responsible: Envalia Group, S.L.

Purpose: Gestionar las solicitudes realizadas a través del sitio web, enviar comunicaciones comerciales y, en su caso, compras en línea.

Legitimation: Consentimiento del interesado.

Recipients: Los datos sólo se transmiten a los proveedores que tienen una relación contractual con Monouso.

Rights: Acceso a, Corrección, cancelación, oposición y otros derechos como se explica en la “Información adicional”.

Additional information: You can find additional and detailed information on data protection in our privacy policy