fbpx

Contenitori per congelare senza problemi in casa

Recipientes para congelar sin problemas en casa

Se sei una di quelle persone che usano i contenitori per congelare ogni cibo che compri al supermercato, per conservarlo più a lungo, sei nel posto giusto.

Conservare gli alimenti in contenitori per il congelatore non solo vi permetterà di conservare i prodotti per giorni, ma manterranno anche ciascuna delle loro qualità nutrizionali e fisiche.

Scopri i diversi tipi di tupperware per il congelatore che puoi usare nel tuo frigorifero e scegli l’opzione che ti offre la maggior comodità quando conservi ogni prodotto.

Tipi di contenitori per congelatori

Ci sono diversi tipi di contenitori per il congelamento, fatti di materiali che si adattano alle caratteristiche di ogni cibo.

Un’altra proprietà dei tipi di tupperware per il congelamento è che ognuno di essi ha usi diversi, sia dentro che fuori il frigorifero.

Contenitori di plastica

Il contenitore di plastica per il congelatore è il classico che tutti hanno in casa.

Sono ideali per mantenere il cibo ermetico ed evitare che si rovini col freddo estremo del frigorifero.

Questo tipo di contenitore si usa con un coperchio per ottenere una chiusura ermetica, a seconda del modello, la maggior parte dei contenitori di plastica può essere usata nel microonde per scongelare il suo contenuto.

Contenitori di alluminio

I contenitori di alluminio condividono la resistenza e la riutilizzabilità dei contenitori di plastica. Se usati per congelare il cibo, lo conservano bene.

Tuttavia, a differenza dei contenitori di plastica per il congelatore, i contenitori di alluminio possono essere utilizzati per riscaldare il cibo nel forno, ma non dovrebbero mai essere riscaldati in un forno a microonde.

Congelamento in contenitori di vetro

Congelare in contenitori di vetro ha un grande vantaggio, con un problema dietro.

I contenitori di vetro conservano bene le qualità del cibo che è stato congelato, ma se questi contenitori vengono esposti a basse temperature potrebbero esplodere.

Questo perché il freddo espande il cibo e la pressione della sua mancanza di spazio nel contenitore, lo fa scoppiare.

>  Domande più comuni sulle allergie alimentari

Sacchetti di plastica speciali

I sacchetti di plastica sono un’opzione semplice ma robusta quando si tratta di contenitori per congelatori.

Basta mettere il cibo all’interno del sacchetto e chiudere la zip per ottenere una chiusura ermetica

Carta di plastica per congelatori

L’involucro di plastica per congelatori è ideale per essere usato per prodotti individuali.

Più prodotti metti nello stesso involucro di plastica, più è probabile che si apra e che il cibo si rovini con il freddo del frigorifero.

Quindi, è consigliabile usarlo per contenere un prodotto e coprirlo con un doppio involucro.

Foglio di alluminio

Congelare in un foglio di alluminio è un’opzione più efficiente che congelare con la pellicola di plastica, anche se hanno lo stesso scopo.

Il foglio di alluminio isola completamente il cibo dal freddo e quindi conserva meglio le sue caratteristiche fisiche e il suo sapore.

Sacchetti per il congelatore in silicone

I sacchetti di silicone sono un’alternativa ai sacchetti di plastica speciali, riutilizzabili e rispettosi dell’ambiente.

Ci metti gli ingredienti, li chiudi ermeticamente con una cerniera e, dopo aver tolto gli ingredienti, li lavi e li riutilizzi.

Oltre a usare i sacchetti di silicone per congelare, si possono mettere nel microonde per scongelare o cucinare nel forno con la tecnica del cartoccio.

Carta antigrasso

La carta antigrasso è anche utilizzabile per il congelamento, ma non offre grandi vantaggi.

Anche se può conservare il cibo congelato a breve termine, non offre una chiusura ermetica e il freddo passerà attraverso la carta nel corso delle ore.

Suggerimenti per il congelamento del cibo

Ci sono diversi trucchi che funzionano per mantenere il tuo frigorifero in ordine e il tuo cibo in buone condizioni.

Prendete nota e provateli in modo che il vostro cibo si conservi più a lungo del previsto.

Cibi separati

Non mettere diversi tipi di cibo nella stessa busta, separali per prodotto.

Per rendervi più facile riconoscerli quando li userete, identificateli per nome in modo da non scongelare il prodotto sbagliato.

Non tutti gli alimenti dovrebbero essere congelati

Anche se c’è una lunga lista di prodotti che sono approvati per essere congelati, c’è una lista di prodotti che si dovrebbe evitare di congelare.

I prodotti contenenti latte o uova, i cibi fritti, le torte e le passate sono alimenti che, se congelati, perdono molte delle loro qualità e anche il loro aspetto si deteriora.

Ogni alimento deve essere congelato a modo suo

Ci sono alimenti che non possono essere messi in frigorifero per essere congelati. Devono essere puliti per rimuovere parti non commestibili o microrganismi.

>  Raccomandazioni per garantire la pulizia e l'igiene negli uffici

Nel caso del pesce, le squame, la testa e le interiora devono essere rimosse. Viene lavato per rimuovere i resti e conservato in un foglio di alluminio.

Le verdure non dovrebbero essere congelate senza essere state prima lavate e sbollentate per assicurarsi che non contengano microrganismi quando vengono messe nel contenitore del congelatore.

Infine, le carni devono essere congelate senza grasso né ossa. Inoltre, dovrebbero essere separate in porzioni da utilizzare per ogni pasto. Vanno messe nei contenitori o nei sacchetti del congelatore ed etichettate.

C’è una scienza per scongelare il cibo

Per scongelare il cibo, bisogna prendere in considerazione una serie di passaggi affinché non si rovini.

Il primo è che tutti gli alimenti congelati devono essere scongelati lentamente e senza cambiare drasticamente la temperatura. Quindi, si raccomanda di mettere gli alimenti congelati in contenitori con acqua in modo che si scongelino poco a poco.

Bisogna anche tenere presente che non si può scongelare il cibo e lasciarlo in frigo per giorni. Una volta scongelati, questi prodotti possono essere consumati entro 24 ore.

E se hai congelato cibi già cotti, non hai bisogno di scongelarli per cucinarli. Basta metterli direttamente nella pentola o nella padella e continuare la cottura.

Congelare dopo lo scongelamento. Si può?

Ricongelare il cibo che è stato scongelato è il peggior errore che si possa fare in cucina.

Una volta scongelato, il cibo può perdere parte del suo sapore, della sua consistenza caratteristica e dei suoi colori brillanti.

In termini di salute, non è nemmeno opportuno congelare dopo lo scongelamento. Questo perché lo scongelamento riattiva il processo di deterioramento del cibo.

Quando si ricongela, il freddo genererà più microrganismi e quando si scongela, il processo di decomposizione sarà più veloce.

Contenitori per congelare senza problemi

Stai cercando dei contenitori per congelare il cibo ad un buon costo e di qualità? Nel nostro negozio Monouso vi offriamo una varietà di contenitori progettati per essere sottoposti alle temperature del frigorifero.

Fatti di diversi materiali, si possono trovare contenitori di plastica, contenitori di alluminio, sacchetti di plastica e film per alimenti.

Ognuno di essi è ideale per congelare il cibo, preservando le sue proprietà come il colore, la consistenza e il sapore.

Osate congelare il cibo con l’aiuto di questi contenitori per congelare e notate la freschezza che manterranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BASIC DATA PROTECTION INFORMATION

Responsible: Envalia Group, S.L.

Purpose: Gestionar las solicitudes realizadas a través del sitio web, enviar comunicaciones comerciales y, en su caso, compras en línea.

Legitimation: Consentimiento del interesado.

Recipients: Los datos sólo se transmiten a los proveedores que tienen una relación contractual con Monouso.

Rights: Acceso a, Corrección, cancelación, oposición y otros derechos como se explica en la “Información adicional”.

Additional information: You can find additional and detailed information on data protection in our privacy policy