fbpx Skip to content
Blog Monouso IT

Come pulire e asciugare i bicchieri in modo che non perdano la loro lucentezza?

Se vuoi proiettare una buona immagine del tuo ristorante devi prenderti cura di tutti i dettagli, compresa la pulizia di bicchieri e bicchieri. Ci sono momenti in cui li troviamo con tracce segnate, con resti di calce, con un po’ di polvere….. e ci mettiamo le mani sulla testa pensando a come risolverlo per farli brillare come il primo giorno. Che tu voglia dare una buona immagine ai tuoi clienti o perché hai ospiti a casa, scrivi questi consigli che ti diamo dal blog di Monouso con il quale imparerai a pulire e asciugare i bicchieri in modo che non perdano la loro lucentezza.

Pulire bicchieri e bicchieri in modo che siano perfetti e coronare i tavoli degli ospiti non è complicato, ma è vero che ci sono una serie di linee guida che vi aiuteranno a mantenere i bicchieri in buone condizioni in modo che i brindisi siano molto più belli 🥂

🚰 Come pulire i bicchieri

Se usi il vetro per aggiungere un tocco tradizionale e classico ai tuoi tavoli, c’è un modo per pulire le tazze in modo che sembrino di nuovo lucide e prive di sporco – sembreranno nuove! Inoltre, è possibile farlo senza utilizzare prodotti magici o corrosivi che danneggiano il vetro.

Per pulire il bicchiere è necessario riempire una bacinella con acqua calda e aggiungere un paio di gocce di sapone per lavare le stoviglie e rimuovere facilmente tutto lo sporco. Poi inserire delicatamente gli elementi in vetro nella ciotola in modo che non si scontrino tra loro, soprattutto se i bicchieri sono di vetro molto fine. Se il materiale è molto delicato, si consiglia di prendere i bicchieri per il piede e introdurli nella ciotola sdraiati.

Prendere una spugna morbida che non si graffia e passare sopra i bordi, all’interno e all’esterno per rimuovere lo sporco.

Per ottenere un risultato eccellente, gli esperti consigliano una seconda fase per schiarire le tazze. Per fare questo, prendere una seconda bacinella, riempirla con acqua calda e aggiungere qualche goccia di aceto bianco. Poi mettete le tazze precedentemente ammorbidite nell’altra ciotola.

Successivamente si passa alla fase di risciacquo, dove bisogna risciacquare i bicchieri uno ad uno nel lavandino con un getto d’acqua calda per eliminare completamente eventuali tracce di aceto bianco.

🍷 Come asciugare i bicchieri di cristallo

Per asciugare correttamente i bicchieri di cristallo sono necessari panni di buona qualità e panni da cucina per ottenere risultati eccellenti. In primo luogo è possibile posizionare un panno da cucina sul piano di lavoro e posizionare i bicchieri uno ad uno ad uno. Un’altra opzione è quella di metterli su uno scolapiatti.

Prendi un asciugamano da cucina asciutto con un design anti-fuzz come quelli che puoi acquistare da Monouso per asciugare con cura ogni bicchiere. Per farli apparire bene è necessario pulire entrambi i lati del vetro per una finitura perfetta. I panni da cucina senza lanugine permettono di passare sopra i piatti e di lasciarli lucidi come il primo giorno.

PANNO IN ROTOLO “ROLL DRAP” ORLO AZZURRO 40X64CM P64CM (10 PEZZI)

È molto importante scegliere un panno da cucina adatto, perché se usiamo un panno da cucina inadeguato si può finire per distruggere l’intero processo in quanto lascerebbe una lanugine marcata quando bagnato con l’acqua che rimane dai bicchieri. Quando il panno è bagnato dovrai cambiarlo per un altro. La cosa più consigliabile è avere a portata di mano panni in rotolo “Roll Drap” per prendere comodamente tutto ciò di cui avete bisogno.

Se siete alla ricerca di asciugatutto adatto per asciugare le tazze di vetro, alla Monouso vi offriamo gli asciugamani Roll Drap. Dal momento che il suo primo utilizzo non lascia lanugine, sono 100% cotone, può essere lavato ad una temperatura di 40 º C, ed è consigliato di essere stirato all’indietro per rispettare le proprietà del materiale. Si sconsiglia di inserirlo nell’essiccatore, né di utilizzare agenti sbiancanti.

Coppe lucide in 3, 2, 2, 1!