fbpx

Come fare i ninots di falla fatti in casa

admin
admin

Marzo è già arrivato, e con esso una delle feste più attese dai valenciani: le Fallas. Questa celebrazione è sinonimo, tra le altre cose, di ninots, e oggi vi insegneremo a fare i ninots Fallas fatti in casa per avere successo a scuola o all’asilo.

Inoltre, per facilitare la vostra creazione, vi diremo dove trovare i materiali necessari per rendere il vostro ninot perfetto. Siete pronti?

Come fare i ninots di falla in casa?

I giorni che precedono la celebrazione delle Fallas sono emozionanti, soprattutto per i più giovani della casa, dato che le scuole di solito fanno le loro creazioni per essere bruciate più tardi durante l’intervallo. Le Fallas per l’asilo e la scuola sono facili da progettare e incoraggiano la creatività e il senso artistico dei bambini.

Top 3 di falla mestieri per bambini

Ninots realizzati con bastoni di legno

bastoni ninot

Pensate alla figura che volete fare e tra voi e il vostro piccolo createla con l’aiuto di bastoncini di legno e colla. ragazzo o ragazza, potete riciclare i bastoncini di gelato per incollarli e creare con essi figure geometriche, come coni o forme triangolari.

Una volta che la struttura è stata lasciata asciugare, voi e il vostro bambino potete fare la cartapesta, che è una pasta fatta di carta, colla e acqua, e coprirla con essa. È possibile utilizzare una spatola per distribuire la pasta in modo che rimanga uniforme. Una volta che si è asciugato, è il momento di dipingerlo con molta arte.

Ninots in sughero

sughero ninot
  • Materiali di cui avrete bisogno: diversi pezzi di sughero bianco (la forma dipenderà dalla figura che vorrete creare), vernice, bastoncini di legno o di filo metallico, nastri o carta colorata per decorare, forbici, cellophane e colla.

Per prima cosa, dipingere i diversi pezzi di sughero che andranno a formare la figura. Lasciare asciugare bene.

Una volta che tutte le parti sono asciutte, unire i pezzi con bastoni di legno o filo metallico e dipingerli anche per dare l’uniformità ninot.

Nel caso in cui la vostra figura sia una persona o un animale potete usare la lana, il cartone o il tessuto per fare i capelli. Infine, decorare il ninot con carta colorata con l’aiuto di colla.

Ninots realizzati con cartone e giornali

cartone ninot
  • Materiali necessari: carta da cucina e giornali, cartone per la base della figura, palloncini, colla bianca, nastro adesivo bianco per il corpo, rotoli di carta igienica, vernice per l’artigianato, pennelli

Per prima cosa misurare le dimensioni della base di cartone utilizzata per sostenere la figura. Come suggerimento, le figure sedute sono più facili da modellare rispetto a quelle in piedi.

Per realizzare la struttura della figura, gonfiare i palloncini necessari e attaccarli alla base di cartone in modo che non si muovano mentre si modella la figura. Utilizzare diversi palloncini per modellare un corpo: braccia, gambe, busto e testa.

Rivestire i palloncini con strisce di carta da cucina. Per attaccare, mescolare la colla bianca con due dita d’acqua e mescolare bene per ottenere una miscela uniforme. Con questa colla, inumidire le strisce di carta da cucina e incollarle sui palloncini per modellare la figura del difetto.

Il rivestimento in carta è essenziale per dare più consistenza al ninot. Potete ripeterlo tutte le volte che volete. Tuttavia, è necessario attendere che si asciughi bene prima di applicare un nuovo strato.

Un’altra opzione, per alcuni più semplici, è quella di creare le braccia e le gambe della figura con rotoli di cartone. Unire i rotoli per raggiungere la lunghezza desiderata e coprirli con carta e colla. Quindi utilizzare pezzi di nastro adesivo per attaccare le estremità al corpo base del vostro ninot.

Cintura corporea come punto di appoggio

Con l’aiuto del nastro adesivo per il corpo, coprire il manichino per dargli più volume in alcune zone. Questo nastro è ideale perché ci si può dipingere sopra.

È anche possibile utilizzare alcune palline di carta da giornale per dare volume e coprirle con il nastro adesivo.

Si realizzano i piedi e le mani piegando a metà i tovaglioli e coprendoli con del nastro adesivo. Con questa procedura si fanno anche le orecchie e la coda della bambola.

Quando tutto è montato, vi consigliamo di applicare un nuovo strato di carta e colla. In questo modo il pezzo sarà uno solo e avrà più resistenza. Una volta che l’intero processo è finito, basta dipingere la figura con i colori che si desidera.

In modo che la figura non sia piatta darle un po ‘di volume e le ombre con vernice nera molto diluito in acqua. Quando si asciuga avrete il vostro primo ninot e affascinerete tutti coloro che lo vedranno. Fare i falla ninot fatti in casa non è forse il più divertente?

Passo dopo passo: falla ninot falla fatta in casa

Se avete ancora difficoltà a fare il vostro bambino Fallas, non preoccupatevi! Nel video seguente vi mostriamo passo dopo passo la realizzazione di una figura con il sughero, lasciate correre la fantasia e iniziate a creare con i piccoli della casa!

https://youtu.be/HZHGIqz265E

Concorso “Dipingi il tua Falla

A proposito di artigianato, quale bambino non si diverte a dipingere? Con questa premessa, le commissioni Fallas organizzano il concorso “Paint your Fault”, in cui i bambini dipingono i disegni dei ninots piantati. Una volta che i giudici hanno finito, si riuniscono per deliberare e vengono assegnati diversi premi.

Monouso ha quello che serve per fare i falla ninots fatti in casa

ninot falla it

Per produrre i guasti sono necessari materiali come le confezioni di cartone. Alcuni scelgono di utilizzare il polistirolo espanso.

A Monouso, si trovano i materiali che si vuole fare un difetto fatto in casa degno di un premio e anche essere il ninot indultat.

Vi invitiamo a visitare il nostro negozio e cercare i prodotti per tipo di materiale o semplicemente andare alle categorie e navigare per individuare il modello che vi serve per fare il vostro ninot.

Sono prodotti che vi arriveranno a portata di mano 48 ore dopo la conferma dell’ordine, all’indirizzo più conveniente per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *