fbpx

Celiaci: i grandi dimenticati nei ristoranti

I celiaci sono persone che non tollerano questo elemento dei cereali, pertanto, il glutine non può far parte della loro dieta e devono cercare alimenti alternativi.

Una dieta senza glutine può essere attuata a casa. Tuttavia, quando questo tipo di cliente arriva al ristorante, deve trovare piatti che non contengano questa proteina per proteggere la propria salute. Come possiamo quindi adattare il menu a questi clienti?

L’importanza di un menu adattato

Uno dei consigli più raccomandati per fidelizzare i clienti celiaci è quello di avere un menu adattato a loro. Non possiamo aspettare la visita di una persona intollerante a questo tipo di proteine per preparare un piatto veloce e uscire da una situazione difficile.

Il menu giornaliero deve comprendere una varietà di alimenti che permetta al celiaco di scegliere cosa può o non può mangiare, in base alla sua storia clinica. È quindi importante che la cucina sia a conoscenza dei cereali che causano intolleranza e che eviti, per quanto possibile, il loro utilizzo nel menu principale. Essi sono:

  1. Frumento.
  2. Alcuni tipi di avena.
  3. Orzo.
  4. Farro.
  5. Segale.

In questo senso, lo chef e il team che lo accompagna hanno il delicato compito di adattare il menu e renderlo allettante per le persone con questa intolleranza.

È interessante tenere presente che non si tratta solo del cibo, che è il problema principale, ma è necessario apportare altre modifiche per fornire il miglior servizio. In questo contesto, è opportuno prendere in considerazione questi suggerimenti:

Fornitori

Le aziende che forniscono prodotti al ristorante devono essere pienamente informate sugli alimenti contenenti glutine. Per questo motivo, l’etichettatura deve includere le informazioni nutrizionali del prodotto venduto. Oggi è possibile scegliere tra alimenti al 100% privi di glutine.

Le norme che regolano la materia

I celiaci sono affiliati a diverse associazioni che hanno come scopo la tutela della loro salute. Queste istituzioni sono a disposizione per fornire indicazioni agli esercizi commerciali sulla portata dell’intolleranza. Va notato che i ristoranti devono seguire alla lettera le regole e i protocolli HACCP.

Formazione del personale

Il personale di cucina, i camerieri, le cameriere e tutti coloro che hanno contatti con i clienti devono essere formati per soddisfare le esigenze di un cliente celiaco. Per questo motivo, la loro formazione non sarà solo culinaria, ma anche sulle norme giuridiche.

I potenziali clienti che possiamo attrarre

La comunità di clienti con una storia di celiachia aumenta ogni anno. Per questo motivo, è necessario che l’attenzione per questa popolazione sia la più adeguata e che si senta soddisfatta dei piatti offerti. Se questa situazione si consolida, diventerà una pubblicità per attirare nuovi clienti.

Un obiettivo fondamentale di qualsiasi ristorante al giorno d’oggi deve essere quello di saper adattare il proprio ambiente alla fruizione gastronomica delle persone celiache. Se questa premessa è stata compresa appieno dai proprietari e dai dipendenti del locale, i clienti saranno sicuramente soddisfatti e potranno diventare clienti fedeli.

Tendenze della cucina per celiaci

L’alta cucina si evolve costantemente con il passare del tempo. Per questo motivo, i menu vengono adattati e vengono inseriti nuovi piatti per soddisfare i palati più esigenti. Le tendenze fissano le linee guida da seguire, soprattutto per chi soffre di questa patologia.

Per una dieta favorevole, è essenziale rafforzare nel menu gli alimenti che si trovano comunemente nei ristoranti. Non contengono glutine nella loro struttura e sono ricchi di proteine e vitamine. All’interno di questo gruppo possiamo segnalare pesce e frutti di mare, carne, verdure, ortaggi e frutta.

Per quanto riguarda i sostituti dei contorni, al posto della pasta ad alto contenuto di glutine si utilizzerà il riso o, in mancanza, la farina di mais ricca di fibre. In questo senso, il protagonista sarà lo chef che, con il suo ingegno e la sua grazia, aggiungerà il tocco finale e la sua firma personale a qualsiasi piatto del menu.

Lascia una risposta

Il vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INFORMAZIONI DI BASE SULLA PROTEZIONE DEI DATI

ScopoScopo: Gestionar las solicitudes realizadas a través del sitio web, enviar comunicaciones comerciales y, en su caso, compras en línea.

Diritti: Acceso a, Corrección, cancelación, oposición y otros derechos como se explica en la “Información adicional”.

Destinatari: Los datos sólo se transmiten a los proveedores que tienen una relación contractual con Monouso.

Legittimazione: Consentimiento del interesado.

Responsabile: Envalia Group, S.L.

Informazioni aggiuntive: You can find additional information on data protection in our privacy policy

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.