fbpx

7 trucchi per rimuovere facilmente e rapidamente le macchie dalle lastre di plastica

Se pensiamo di pulire i piatti dopo un pasto unto e colorato, nessuno vorrà farlo! Ma, conoscere qualche trucco per rimuovere le macchie dai piatti di plastica in modo facile e veloce renderà sicuramente questo compito più facile, e anche divertente.

Immaginate di aver fatto una meravigliosa cena in famiglia a casa, e che abbiano preparato dei deliziosi spaghetti al sugo bolognese. Senza dubbio la famiglia è felice, grazie alla festa, al cibo delizioso e al meraviglioso ricongiungimento.

Alla fine della cena, tutti si salutano ed è il momento di lavare i piatti di plastica sporchi e unti. Questa situazione è simile al modo in cui usiamo i tupper per portare il cibo al lavoro o alla scuola dei bambini.

Anche se la plastica è un materiale resistente e si lava bene, c’è sempre la possibilità che l’odore e le macchie rimangano. Probabilmente vi starete chiedendo: è il momento di sostituirli? E la risposta è no, perché se applicate i consigli che vi mostreremo oggi, sarete in grado di mantenerli puliti e senza macchie per molto più tempo.

7 trucchi per rimuovere le macchie dai piatti di plastica, facile e veloce!

quitar manchas platos plásticos

In seguito, vi mostreremo alcuni trucchi infallibili per far apparire i vostri piatti di plastica come nuovi dopo un pasto grasso:

Utilizzare il dentifricio

pasta de dientes para quitar manchas de platos plasticos

Consiste nell’applicare la pasta sulla macchia con un pennello e strofinarla fino a farla scomparire. Si può fare questo con un movimento circolare, con movimenti leggermente forti sulla superficie della piastra interessata, quindi risciacquare ed asciugare.

Ricordate, la plastica è di solito un materiale delicato, che si attacca al grasso e ai colori forti, cambiando il suo aspetto. Se si vuole mantenere la sua estetica, è necessario pulirla molto bene ogni volta che la si usa.

Questo trucco è abbastanza efficace sulle macchie di pomodoro, come abbiamo già provato e funziona in modo eccellente. Speriamo che funzioni anche per voi.

Immergere con candeggina o cloro

Mescolare un cucchiaio di liscivia in abbondante acqua calda e immergere il piatto di plastica per mezz’ora. Quindi, lavare il contenitore con acqua e detersivo, in modo che sia pronto per il prossimo utilizzo, mantenendo il suo bel colore.

Per il lavaggio quotidiano dei piatti si consiglia di spruzzare cloro nell’acqua e di lasciarlo per almeno 10 minuti. Questo è appropriato per mantenerli belli e privi di batteri. Fallo almeno ogni 3 usi

Questa tecnica è efficace anche quando si tratta di rimuovere gli adesivi dai nostri prodotti biologici.

Lasciare asciugare i piatti al sole

Questa procedura è un po’ più complicata perché richiede disponibilità di tempo. Ma l’importante è che non si dimentichi che il pezzo è esposto alla luce del sole e può perdere il suo colore originale.

Ora, lasciate il lato della macchia dei piatti in una finestra aperta. Inoltre, può essere in un luogo all’aperto dove la luce del sole è abbondante. Dopo qualche ora, controllare se le macchie sono sparite e rimuovere il pezzo.

Sapendo che, quando si lascia qualche pezzo al sole di solito perde il colore, beh con le macchie succede lo stesso.

Aceto con bicarbonato

bicarbonato para quietar manchas de platos plásticos

Fare una miscela di aceto, bicarbonato di sodio e detersivo liquido è molto efficace per rimuovere le macchie dai vostri piatti di plastica. Prendere 2 cucchiai di aceto bianco, 1 2/3 di bicarbonato di sodio e ½ tazza di sapone liquido, e aggiungerlo a ½ tazza di acqua.

Quindi, procedere a mescolare bene questi elementi e metterli in un nebulizzatore, e iniziare a spruzzare la soluzione sulla piastra di plastica. Inoltre, è possibile applicare su una spugna, e con essa strofinare il pezzo per rimuovere lo sporco e le macchie.

Infine, è necessario sciacquare il piatto e asciugarlo con un panno pulito.

Antiacido effervescente

Mettere due compresse di antiacido effervescente nella ciotola dell’acqua. Questi prodotti possono essere molto efficaci nel rimuovere le macchie dai piatti di plastica, ed è anche molto semplice. Iniziate riempiendo la ciotola con acqua, inserite due compresse di antiacido e lasciatele a bagno per tutta la notte.

Il giorno dopo, strofinare la parte con sapone liquido, sciacquare e asciugare con un panno pulito. Ricordati di lavare il piatto in modo che non rimanga alcun residuo della sostanza che hai applicato.

Sbiancamento con acqua ossigenata

Per prima cosa dobbiamo pulire bene il pezzo con un panno umido e detersivo. Quindi, sciacquare in modo che non rimanga sapone sul piatto.

Dopo di che, mettere il piatto in acqua di rubinetto con acqua ossigenata e portarlo all’aperto. Nel caso in cui non sia possibile posizionarlo sotto la luce del sole, è possibile utilizzare una lampada e metterlo a fuoco direttamente sul contenitore.

Suggeriamo di lasciarlo così per 6 ore, dopo di che la macchia sarà scomparsa. Potete poi lavarlo con il detersivo e averlo pronto per il prossimo pasto.

Limone, aceto bianco, sale e detersivo

Preparare una soluzione di succo di limone, aceto bianco, sale e un cucchiaio di detersivo: Mescolare questi ingredienti in un grande contenitore con acqua di rubinetto. Poi, si immerge il piatto e lo si lascia lì per un po’, quando si vede che la macchia è sparita, viene tolta.

Dopo aver controllato che la macchia non ci sia, lavate bene il piatto, asciugatelo e conservatelo fino al prossimo utilizzo.

È importante pulire bene le stoviglie dopo aver applicato uno di questi trucchi, per far sparire i residui delle sostanze utilizzate. Ricordate che sono usati per servire il cibo che mangeremo.

Come si toglie il cattivo odore dai piatti di plastica?

https://www.youtube.com/watch?v=6D0xHwkYFO0

Un altro aspetto importante dei piatti di plastica che ci piace tanto è che spesso captano l’odore del cibo che viene servito. Ma non preoccupatevi, abbiamo i migliori trucchi per far sparire questo odore, così come le macchie indesiderate.

Il bicarbonato di sodio in acqua ha proprietà disinfettanti e astringenti. In questo modo, alterano l’ambiente di cui i funghi e i batteri hanno bisogno per proliferare, proteggendo la parte e noi.

Inoltre, è possibile utilizzare il succo di limone come deodorante, poiché elimina i batteri che producono il cattivo odore. Per fare questo è necessario tagliare il limone e strofinarlo sul piatto oppure togliere il succo in una tazza e spruzzarlo. Dopo averlo messo a bagno per un po’ di tempo lo si lava con il detersivo ed è di nuovo pronto all’uso.

Se avete una festa e non avete quei pratici e utili piatti di plastica per questo tipo di evento, l’opzione migliore è quella di acquistare la migliore qualità possibile.

Alla Monouso vi offriamo una vasta gamma di piatti in plastica con diversi colori e forme molto attraenti. In questo modo, potrete godere di ogni tipo di occasione speciale con questi piatti spettacolari che vi aiuteranno ad uscire dai guai, con un investimento minore.

Vi invitiamo a conoscere le nostre offerte in piatti di plastica, di sicuro vi piaceranno e sceglierete il più appropriato per la vostra festa. Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BASIC DATA PROTECTION INFORMATION

Responsible: Envalia Group, S.L.

Purpose: Gestionar las solicitudes realizadas a través del sitio web, enviar comunicaciones comerciales y, en su caso, compras en línea.

Legitimation: Consentimiento del interesado.

Recipients: Los datos sólo se transmiten a los proveedores que tienen una relación contractual con Monouso.

Rights: Acceso a, Corrección, cancelación, oposición y otros derechos como se explica en la “Información adicional”.

Additional information: You can find additional and detailed information on data protection in our privacy policy