fbpx

20 ricette facili per pirofile

20 recetas fáciles de cazuelitas individuales

Le pirofile individuali sono strumenti di cottura che mettono in evidenza il piatto che avete preparato e gli danno una migliore presentazione.

Sono semplici da usare in quanto possono essere usate nel forno per cuocere il cibo, e sono così comode da poter essere usate per servire il cibo.

A sua volta, attraverso il suo uso, misurare le porzioni del menu è più comodo.

Che si tratti di preparare un antipasto, un contorno, un primo o un dessert, le pirofile individuali sono un’ottima scelta per la preparazione o l’impiattamento.

Scoprite di più sull’uso delle pirofile individuali con queste 20 semplici ricette che la vostra famiglia e i vostri amici ameranno.

Funghi con salsa alla birra

I funghi lessati con salsa alla birra sono un’ingegnosa alternativa da accompagnare con il pane, come antipasto o per completare il piatto principale.

Per preparare questa ricetta sono necessari 600 grammi di funghi, amido di mais, spicchi d’aglio, due scalogni, pepe, sale, timo, acqua, olio extravergine d’oliva e una birra (meglio se bionda).

I funghi devono essere lavati bene e lo sporco o la terra devono essere completamente rimossi per tagliarli a julienne. Finito con i funghi, si toglie la buccia agli scalogni e agli spicchi d’aglio.

Tritare lo scalogno a dadini e metterlo in un tegamino con i funghi e gli spicchi d’aglio fino a farlo rosolare, poi aggiungere l’olio d’oliva, il sale, il pepe, qualche rametto di timo e la birra.

La birra comincerà a bollire e a ridurre, quindi è il momento di aggiungere l’amido di mais sciolto in poca acqua, metterlo nella piccola pirofila e attendere che la salsa ai funghi si addensi.

I funghi possono essere serviti nella pirofila che è stata usata per cucinarli, nel caso in cui vengano consumati come antipasto, o serviti direttamente nel piatto principale.

French toast con marmellata

Il French toast è perfetto per la colazione, il brunch o uno spuntino leggero. Sono facili da preparare e non passano mai di moda grazie alla loro versatilità.

In questa occasione, per la sua preparazione sono necessari: pan bauletto tagliato in 12 fette, marmellata, latte scremato, burro, zucchero, sei uova, essenza di vaniglia, olio spray e noci a piacere.

Spalmate le 12 fette di pane con il burro e mettetele con il lato del burro rivolto verso il basso nella pirofila.

Prendete una ciotola e mescolate le sei uova con un cucchiaino di essenza di vaniglia, due tazze di latte scremato e un terzo di tazza di zucchero.

Coprire le fette di pane nella ciotola con il composto di uova, coprire e mettere in frigo per otto ore.

Dopo otto ore, mettere la pirofila in forno e cuocere il pane tostato per 45 minuti a 180 °C.

Gamberi alla camomilla

I gamberetti alla camomilla sono un piatto pieno di sapori e se usati come antipasto lasceranno spazio alla fantasia degli ospiti riguardo il piatto principale.

Si preparano con 500 grammi di gamberi senza pelle, tre spicchi d’aglio, 40 grammi di prosciutto crudo, olio extravergine d’oliva, vino manzanilla, brodo di pesce, prezzemolo, cipolla, amido di mais, sale, pepe e citronella.

Prendete la cipolla e tritatela a dadini, sbucciate anche l’aglio e tagliatelo a fettine. Bisogna anche tagliare il prezzemolo a pezzettini.

Scaldare una padella con un po’ di olio d’oliva poi aggiungere l’aglio, la cipolla tritata e un po’ di sale. Quando vedete che la cipolla è tenera, unite 200 millilitri di vino manzanilla e 100 millilitri di brodo di pesce.

Mentre la miscela nella padella inizia a bollire, preparare diluire 10 grammi di amido di mais in 100 millilitri di brodo di pesce.

Appena inizia a bollire, è il momento di versare in padella la miscela di amido di mais, il prezzemolo tritato e mezzo cucchiaio di citronella.

Quando l’impasto ha una consistenza densa, disporre i gamberi, il prosciutto crudo tagliato a dadini, un po’ di sale e pepe. Cuocere per circa cinque o dieci minuti e togliere dal fuoco.

Servire in pirofile individuali e decorare con prezzemolo o con un po’ di olio extravergine di oliva.

Pancetta con formaggio e cipolle

Questo stufato ha una combinazione impressionante di sapori ed è un piatto che può essere servito per un pomeriggio con gli amici.

Servono sale, due spicchi d’aglio, sei fette di pancetta, patate cotte tagliate a cubetti, quattro tipi di formaggio a pezzetti, pepe, mezza tazza di panna acida, una cipolla, zuppa di funghi e olio spray.

In una padella cuocete le sei fette di pancetta fino a quando non saranno croccanti e tagliate in pezzi medi. Nella stessa padella, mettere il trito di cipolla e l’aglio fino a quando non sono dorati.

Aggiungere anche le patate a cubetti, un quarto del formaggio tritato, la zuppa di funghi, la panna acida, un po’ di sale e pepe.

Una volta integrati tutti questi ingredienti, servirli in una pirofila, untata con lo spray da cucina, coprire con il resto con pezzi di formaggio e ricoprire con uno strato di foglio di alluminio.

Cuocere a 180 °C per 30 minuti e servire nella pirofila.

Vongole con asparagi

Questo piatto non ha grandi difficoltà nella sua preparazione o molti ingredienti, ma la miscela dei suoi sapori lo rende un piatto eccezionale.

Se volete prepararlo avrete bisogno di 500 grammi di vongole, zenzero, camomilla, sale, pepe, semi di sesamo, sei spicchi d’aglio, salsa di soia, olio d’oliva e un mazzo di asparagi.

Immergere le vongole in acqua salata per mezz’ora per rimuovere lo sporco all’interno. Nel frattempo tritare gli asparagi a pezzetti medi, grattugiare lo zenzero e pelare gli spicchi d’aglio per tagliarli a fettine.

Dopodichè scaldare una padella con un po’ di olio d’oliva per far soffriggere l’aglio, lo zenzero, i semi di sesamo e i pezzi di asparagi.

Quando gli asparagi sono cotti a piacere, aggiungere le vongole, 25 millilitri di salsa di soia e 50 millilitri di vino manzanilla. Coprire la padella per permettere alle vongole di aprirsi e cucinarsi meglio.

Servire le vongole con gli asparagi nella pirofila e decorare con un rametto di coriandolo o prezzemolo.

Lasagna vegetariana

Si tratta di un adattamento ideale per i vegetariani, oltre ad essere una grande fonte di nutrimento e ad attirare l’attenzione dei bambini con i suoi colori vivaci.

Servono aglio tritato, 12 placche di lasagne, due tazze di cipolla tritata, 230 grammi di broccoli, 230 grammi di zucchine, 230 grammi di carote e 300 grammi di spinaci tritati.

Inoltre, sono necessari mezza tazza di farina multiuso, tre tazze e mezzo di latte scremato, 110 grammi di parmigiano grattugiato, 260 grammi di mozzarella, una tazza di ricotta, sale e pepe.

In una padella grande riscaldate un po’ di olio d’oliva. Appena sentite che è completamente riscaldata, mettete i pezzi di zucchine e fatele cuocere fino a quando non sono dorate.

In un altro tegame cuocere le carote e i broccoli per circa cinque minuti per renderli teneri. Quando avete finito di soffriggere, aggiungete la cipolla e ripetete il processo fino a farla rosolare.

In una ciotola di media grandezza mescolare mezza tazza di farina e versare lentamente il latte. Versare il composto in una piccola pentola, mescolare fino a quando non si addensa e spegnere la fiamma.

Aggiungere mezza tazza di parmigiano, pepe, sale e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

In una ciotola a parte mescolare la ricotta con mezza tazza di mozzarella e mettere da parte.

Ungere uno stampo con lo spray da cucina e stendere uno strato di spinaci sul fondo, posizionare quattro placche di lasagne, adagiare un po’ di ricotta e mozzarella, il composto di verdure e altri spinaci.

Ripetere il processo di assemblaggio delle lasagne coprendo alla fine con quattro placchei di lasagne e ricoprendo con mezza tazza di mozzarella e mezza tazza di parmigiano.

Coprire lo stampo con un foglio di alluminio e cuocere le lasagne per 20 minuti a 190° gradi.

>  Qual è la capacità di un contenitore per yogurt?

Calamari in salsa albariño con cipolle

Questo piatto è composto da una delle delizie del mare con piccoli pezzi di prosciutto, abbinati al ricco sapore dell’albariño.

Per questa ricetta servono due cipolle rosse, prezzemolo, pepe, 200 grammi di albariño, 60 grammi di prosciutto crudo a dadini, 500 grammi di calamari, olio d’oliva, un cucchiaio di Jang e sale.

Togliere la buccia alle cipolle e tagliarle a julienne. Scaldare una padella con un po’ di olio d’oliva per cuocere le cipolle con un po’ di sale fino a doratura.

Pulire i calamari senza togliere la pelle e tagliarli ad anelli medi. Proprio quando la cipolla ha iniziato a dorare, mettete gli anelli di calamari e aggiungere l’albariño.

Alzare la fiamma della padella in modo che l’alcool dell’albariño evapori, aggiungere un cucchiaio di Jang e mescolare.

Spegnere il fuoco, aggiungere il prosciutto a dadini, il prezzemolo tritato e mescolare tutti gli ingredienti.

Servire in pirofile individuali per facilitare il consumo e accompagnare con alcune fette di pane.

Parmigiana di melanzane

La parmigiana di melanzane è un altro classico della cucina che vale la pena preparare per sorprendere amici e parenti.

Per questa preparazione occorrono due melanzane tagliate trasversalmente, quattro barattoli di salsa di pomodoro, due spicchi d’aglio, un barattolo di pomodori interi, un barattolo di concentrato di pomodoro e mezzo bicchiere di vino bianco secco.

Dovreste avere anche basilico, origano, 2Oz di mozzarella, un quarto di bicchiere di parmigiano, un quarto di bicchiere d’acqua, tre albumi d’uovo, pangrattato e spray da cucina.

Mettere in una pentola il vino, il basilico, l’origano, gli spicchi d’aglio, i pomodori interi, il concentrato di pomodoro e le lattine di salsa di pomodoro fino a quando non inizia a bollire. Abbassare il fuoco, cuocere per 20 minuti e lasciare riposare.

Prendete uno dei pezzi di melanzana e copritelo con acqua in una ciotola per 30 minuti. Rimuovere l’acqua in eccesso con un tovagliolo di carta e ripetere la procedura con gli altri pezzi di melanzana.

In una ciotola mescolare un quarto di bicchiere d’acqua con gli albumi e, in un piatto poco profondo, mescolare il pangrattato con il parmigiano.

Coprire un lato delle melanzane con l’albume e il pangrattato. Al termine, posizionare le parti di melanzana su un vassoio.

Versate la metà della salsa di pomodoro che avete preparato sulla teglia, mettete uno strato di melanzane, uno strato di mozzarella, un altro strato di salsa, un altro di melanzane e un ultimo strato di formaggio.

Cuocere in forno per 30 minuti a 180° C fino a quando il formaggio non sarà completamente fuso.

Servire in una piccola pirofila individuale e decorare con un po’ di parmigiano o origano.

Uovo con salsiccia cotto al forno

L’uovo con la salsiccia è una ricetta funzionale da gustare a colazione in un giorno speciale. Questa ricetta ha una cremosità che la rende irresistibile e ancora di più se accompagnata da un buon pane.

Per fare un uovo con la salsiccia per quattro persone servono otto uova, erba cipollina fresca, 80 grammi di salsiccia rossa, 100 grammi di panna, 400 grammi di crema, sale, pepe e olio extravergine di oliva.

Accendere il forno e regolare la temperatura a 170° gradi. Introdurre un vassoio profondo coperto d’acqua fino a metà per cuocere le uova a bagnomaria.

Prendete quattro pirofile individuali, mettete due uova in ognuna e aggiungete un po’ di sale e pepe.

Aggiungere la panna, la crema e la salsiccia a pezzi in una ciotola e mischiare. Versare il composto in modo uniforme nelle pirofile senza toccare i tuorli d’uovo.

Tagliare l’erba cipollina in pezzi molto sottili con l’aiuto delle forbici e metterne un po’ in ogni pentola per dare sapore.

Mettere le pirofile su una teglia profonda e cuocete in forno per 15 minuti o fino a quando l’uovo non è cucinato secondo i tuoi gusti.

Pollo con broccoli

Il pollo con i broccoli è una ricetta che ricorda i pasti familiari e sarà sempre presente nel menù di ricette semplici, gustose e poco costose.

Per prepararlo sono necessari due petti di pollo disossati, 110 grammi di parmigiano, 340 grammi di broccoli, 340 grammi di latte scremato in polvere, tre litri di acqua e zuppa di funghi.

Richiede anche mezza tazza di panna acida, un quarto di tazza di farina multiuso, sale, pepe, una tazza di maionese, un quarto di bicchiere di sherry, un cucchiaio di salsa Worcestershire e spray da cucina.

Portate l’acqua a ebollizione in una pentola e inserite i broccoli per renderli teneri. Quando hanno la consistenza desiderata, rimuoverli dall’acqua con una schiumarola per eliminare l’acqua in eccesso e metterla in un contenitore profondo.

Durante la cottura dei broccoli, fare lo stesso processo con il pollo fino a quando non è cotto. Togliere il pollo dalla pentola con acqua e metterlo su un tagliere per tagliarlo a pezzettini.

In una pentola, mescolare il latte in polvere, il sale, il pepe e la farina di frumento con l’acqua fino a quando non si addensa. A questa miscela si aggiungono anche la maionese, la salsa Worcestershire, la panna acida, il formaggio e lo sherry fino ad unificare il tutto.

Versare il composto sopra i broccoli e i pezzi di pollo fino a coprire completamente il tutto. Mettere i broccoli e il pollo in una teglia da forno, aggiungere il restante parmigiano e cuocere per 50 minuti a 200° C.

Patate viola con prosciutto al cava

Le patate viola sono un ingrediente che di solito non si prende in considerazione quando si preparano i piatti a casa, quindi vi invitiamo a innovarvi e a provare questo tipo di patate per integrarlo nella vita di tutti i giorni.

Avrete bisogno di quattro fette di prosciutto crudo, 500 grammi di patate viola, chiodi di garofano, prezzemolo a riccioli, tre spicchi d’aglio, grano di coriandolo, una miscela di cinque peperoni, fiocchi di peperoncino, 200 grammi di cava, olio d’oliva e sale.

Lavate le patate con cura perché saranno cotte con la buccia, tagliatele a fette spesse e tagliate anche gli spicchi d’aglio a fette.

Scaldare una pentola con un po’ d’olio d’oliva e mettere le patate insieme con un pizzico di sale e pepe. Inoltre, collocare le fette d’aglio, il coriandolo, i cinque peperoni e i chiodi di garofano.

Girare le patate fino a quando non sono dorate e aggiungere il cava alla pentola. Non appena lo si versa, è importante aumentare la fiamma in modo che inizi a bollire e poi abbassare la fiamma in modo che le patate diventino tenere.

Quando le patate sono pronte, servite in casseruole individuali e mettete il prosciutto iberico sopra le patate. Decorare con il prezzemolo a riccioli.

Spinaci del Mediterraneo

Gli spinaci mediterranei sono un piatto attraente con una grande varietà di ingredienti. Provate questa ricetta e aggiungetela al vostro solito ricettario.

Per prepararlo bisogna avere un pane francese a fette, cinque uova, quattro albumi d’uovo, una tazza di cipolla tritata, origano, senape di Digione, spicchi d’aglio, 110 grammi di formaggio feta e 85 grammi di formaggio Asiago.

Sono necessari anche tre tazze di latte scremato, un barattolo di funghi, tre tazze di polpa di pomodoro, 200 grammi di spinaci e farina di grano tenero, sale e pepe.

Mettere le fette di pane su una teglia e cuocerle in forno per 12 minuti per farle dorare.

Scaldare una padella con un po’ di olio d’oliva per cuocere la cipolla, gli spicchi d’aglio e i funghi per cinque o dieci minuti. Aggiungere la farina e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Servire gli spinaci e un po’ di sale in padella per cinque minuti.

Mettete la metà delle fette di pane tostate su un vassoio profondo e copritele con il composto di spinaci. Coprire gli spinaci con fette di pomodoro, metà del formaggio Asiago e la feta e coprire con le rimanenti fette di pane.

Mescolare le uova, gli albumi, la senape e il latte e versarvi sopra il pane e ricoprirlo con il restante formaggio Asiago.

Cuocere gli spinaci per 40 minuti ad una temperatura di 180° Celsius.

Funghi con tuorlo d’uovo

I funghi con il tuorlo d’uovo sono un piatto semplice e non costoso da preparare. Si può anche fare la propria versione combinandola con ingredienti come gamberi o prosciutto.

Per prepararlo occorrono quattro tuorli d’uovo, pepe, sale, timo, 250 millilitri d’acqua, 700 grammi di funghi, 300 millilitri di brodo di carne e sei spicchi d’aglio e olio d’oliva.

>  Norme sanitarie per il settore alberghiero e della ristorazione 2020

Lavate i funghi e tagliateli a julienne in modo che i funghi siano cotti in modo uniforme. Togliere la buccia all’aglio, tagliarlo a fettine e cuocerlo in padella con l’olio per insaporirlo.

Nella stessa padella, mettete i funghi con un po’ di sale e pepe e fate cuocere per cinque o dieci minuti.

Quando i funghi hanno finito di cuocere, servite il brodo di carne in padella insieme al timo e lasciatelo cuocere.

Quando inizia a bollire, abbassate la fiamma per continuare a cuocere i funghi senza consumare tutto il brodo.

Per cuocere i tuorli sono necessarie diverse casseruole individuali e un recipiente con acqua per cuocerli a bagnomaria. Quando si inizia a notare che si sta formando una pellicola intorno al tuorlo, è il momento di rimuoverla dal fuoco.

Usate le pentoline e le padelle in cui avete cucinato le uova per fare un piatto. Basta posizionare i funghi cotti sul fondo della pentola e il tuorlo d’uovo in cima.

Broccoli ai tre formaggi

Per questa ricetta sono necessari un quarto di tazza di formaggio cheddar, mezza tazza di fontina, sei cucchiai di parmigiano, una tazza di cipolla, tre quarti di tazza di latte e quattro tazze di broccoli.

Occorrono anche due tazze di riso cotto, sale, pepe, una miscela di erbe aromatiche essiccate e due fette di pane bianco.

Mescolare le due tazze di riso cotto con il parmigiano, il sale, le erbe secche e gli albumi d’uovo. Servire in una teglia unta e guarnire con fontina.

Portate a ebollizione una grossa pentola d’acqua per cuocere i broccoli. Appena inizia a bollire, abbassate la fiamma e mettete i broccoli in modo che abbiano una consistenza tenera.

Mentre i broccoli cuociono, trovate una padella e cuocete la cipolla. Quando imbiondisce, aggiungere i broccoli e farli soffriggere.

Mettere i broccoli a soffriggere sul composto di riso e ricoprire con formaggio cheddar.

Mescolare il latte, le uova, un pizzico di sale e pepe in una ciotola. Servitelo sopra i broccoli che spalmate sulla padella. Grattugiare le fette di pane e mescolare con due cucchiai di parmigiano per coprire i broccoli.

Mettere la teglia in forno per 25 minuti a circa 200° C.

Casseruole di patate individuali

Le singole casseruole di patate sono un piatto che combina le proteine del pollo con le sostanze nutritive della patata, come il tubero.

Sono necessari 1 libbra (850 grammi) di patate cotte tritate, 1 libbra (140 grammi) di formaggio, 1 libbra (300 grammi) di crema di pollo, 1/2 tazza di brodo di pollo e 1 1/2 tazza di panna acida.

Per condire questo piatto sono necessari una cipolla a dadini, prezzemolo, pepe rosso, due cucchiai di burro fuso, sale e una tazza di teneri chicchi di mais.

Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola e aggiungere le spezie a piacere. Distribuire il composto in ogni padella e spalmare il formaggio sul composto.

Cuocere le casseruole in forno preriscaldato a 180° C (350° F) per 30 minuti fino a un’ora. Decorare con prezzemolo

Funghi con golosità

I funghi con la golosità sono un piatto ideale per un aperitivo mentre si gode una piacevole conversazione con gli ospiti.

Per la sua preparazione bastano 500 grammi di funghi, quattro spicchi d’aglio, 250 grammi di ingordigia, olio d’oliva, sale, pepe, 200 millilitri di cava e un peperoncino.

Bisogna lavare i funghi, tagliare i gambi e lasciare il gambo intero. Scaldare una padella con olio d’oliva e posizionare i funghi in modo che assumano una consistenza tenera.

Quando i funghi hanno circa cinque minuti, servite lo champagne e mettete un coperchio sulla padella per ridurlo.

Quando si nota la parziale riduzione della cava è il momento di aggiungere l’aglio, il peperoncino e la golosità. Aspettare che si colorino di marrone e togliere dal fuoco per servirli in casseruole individuali.

Seppie con funghi in casseruola individuale

Le seppie con i funghi sono un piatto che tutti dovrebbero provare qualche volta nella vita e ne saranno sicuramente entusiasti.

Per prepararlo occorrono due cucchiai di salsa di ostriche, otto spicchi d’aglio, 700 grammi di seppie, un cipollotto, timo, 350 grammi di funghi, olio d’oliva, pepe e sale.

Lavare e tagliare a pezzettini le seppie, i funghi e la parte verde della cipollina. Bisogna anche pelare e tagliare gli spicchi d’aglio.

Scaldare una pentola con un po’ di olio d’oliva e aggiungere l’aglio, il timo, la parte verde della cipollina, i funghi, le seppie, il pepe e il sale.

Lasciate che i funghi e le seppie espellano l’acqua e riducetela per poter servire la salsa di ostriche e lasciatela cuocere per dieci minuti.

Servire le seppie in casseruole individuali e decorare con il timo.

Formaggio di capra con pomodoro

Il formaggio di capra al pomodoro è un antipasto super facile da preparare che è ottimo, è comune accompagnarlo con qualche fetta di pane tostato o cracker.

Tutto ciò che serve è una spessa fetta di formaggio di capra, origano, mezzo cucchiaio di salsa harissa e 200 grammi di salsa di pomodoro.

Servire la salsa di pomodoro nella casseruola piccola e aggiungere mezzo cucchiaio di salsa harissa se si desidera un tocco piccante.

Mettete la fetta di formaggio di capra sopra la salsa di pomodoro e mettete la casseruola nel forno o nel microonde.

Per cuocere in forno, scaldare a 180° C per 10-15 minuti, o fino a quando il formaggio non si scioglie. Nel microonde, si dovrebbe cuocere nel formaggio per un minuto e mezzo o due minuti. Decorare con un tocco di origano.

Patata alla violetta con asparagi e prosciutto

Un altro piatto che piace a tutti è la patata alla violetta con asparagi e prosciutto, una combinazione che suona eccentrica ma che vi piacerà.

Questo piatto richiede 10 patate alla violetta, due mazzi di asparagi verdi, timo, 200 grammi di prosciutto iberico alle ghiande, olio d’oliva, sale e pepe.

Lavare le patate e gli asparagi. Tagliare le patate a fette e disporle su una teglia o una teglia da forno, cospargendole con un po’ di sale, pepe e olio d’oliva.

Cuocere le patate in forno a 180° centigradi per circa 15 o 20 minuti. Durante la cottura, tagliare gli asparagi in pezzi di media grandezza.

Quando le patate sono a dieci minuti dalla cottura, aggiungere il trito di asparagi e un rametto di timo.

Dopo dieci minuti, togliere dal forno e servire in casseruole individuali mettendo fette di prosciutto iberico sopra le patate e gli asparagi.

Lombo salato in casseruole individuali

Il lombo salato è una ricetta perfetta da aggiungere al vostro menu di piatti frequenti, perché è facile e veloce da preparare.

Servono 12 grossi funghi, 12 bistecche di filetto salate, due spicchi d’aglio, 100 millilitri di brodo di pollo, 200 millilitri di panna, un porro, un cucchiaino di citronella, un cucchiaio di paprika macinata, sale rosa e pepe.

Cuocere il lombo sotto sale in forno e metterlo da parte. Iniziate a lavare tutte le verdure.

Tagliate il porro a fette, l’aglio a fette sottili e i funghi a fette non troppo spesse.

Scaldare una padella con olio d’oliva per friggere l’aglio e il porro tritato fino a renderlo tenero. Quando hanno la consistenza desiderata, aggiungere i funghi con la paprika macinata e mescolare.

Una volta integrati tutti gli ingredienti nella padella, versare il brodo di pollo e cuocere a fuoco lento fino a quando non evapora. Per finire, servire la panna e il sale rosa per addensare per qualche minuto e togliere dal fuoco.

Per servire, è importante prendere le piccole casseruole per mettere un pezzo di filetto di lombo salato e servire la crema di funghi.

Miniature per le vostre ricette in casseruola

Se non avete le singole casseruole per servire le ricette che vi mostriamo, potete trovare una grande varietà di miniature nel negozio online Monouso.

Ci sono miniature in plastica usa e getta per presentare piatti come mini sacchetti per degustazione, mini bicchieri, casseruole, mini piatti, mini vassoi e persino cucchiai per servire gli antipasti in modo elegante.

D’altra parte, le miniature sono biodegradabili nel caso in cui siate un attivista ambientale interessato.

Queste miniature vi offrono versatilità e comfort per servire i vostri piatti senza generare residui contaminanti. Tra queste opzioni troverete piatti biodegradabili, vassoi e persino bicchieri da degustazione.

E, ultimo ma non meno importante, troverete le miniature riutilizzabili. Sono in acciaio, vetro o porcellana.

Il processo di lavaggio è semplice e aiuterà sempre a mettere in evidenza le ricette utilizzate in queste miniature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BASIC DATA PROTECTION INFORMATION

Responsible: Envalia Group, S.L.

Purpose: Gestionar las solicitudes realizadas a través del sitio web, enviar comunicaciones comerciales y, en su caso, compras en línea.

Legitimation: Consentimiento del interesado.

Recipients: Los datos sólo se transmiten a los proveedores que tienen una relación contractual con Monouso.

Rights: Acceso a, Corrección, cancelación, oposición y otros derechos como se explica en la “Información adicional”.

Additional information: You can find additional and detailed information on data protection in our privacy policy